AUTOSCUOLA CAPRINO

Dove possiamo portarti?

You are here: Home Tabella di equipollenza patenti EU

Tabella di equipollenza patenti EU

CIGC

Conseguito fino al 18/1/2013

AM

A

Conseguita entro il 31/12/1985

A

A

Conseguita dal 01/01/1986 al 25/04/1988

AM + “a” o “A” se è stata sostenuta la prova pratica di guida

A senza limitazioni

Conseguita con accesso diretto dal 26/04/1988 oppure con accesso graduale dal 26/04/1988 fino al 18/01/2011

A

A con limitazioni

Conseguita dal 19/01/2011 al 18/01/2013

A

A1

Conseguita dal 01/07/1996 al 30/09/1999

A

A1

Conseguita dal 01/10/1999 al 18/01/2013

A1

B

Conseguita entro il 31/12/1985

A,B

B

Conseguita dal 01/01/1986 al 25/04/1988

“a”, B

B

Conseguita dal 26/04/1988 al 18/01/2013

B

C

Conseguita fino al 18/01/2013

B,C

D

Conseguita entro il 30/09/2004

B,C,D

D

Conseguita dal 01/10/2004 al 18/01/2013

B,D

E conseg. con B

Conseguita fino al 18/01/2013

BE

E conseg. con C

Conseguita fino al 18/01/2013

CE

E conseg. con D

Conseguita entro il 30/09/2004

CE,DE

E conseg. con D

Conseguita dal 01/10/2004 fino al 18/01/2013

DE

Più in dettaglio si rappresenta quanto segue:

  • le patenti di categoria A1 o A, conseguite entro il 18 gennaio 2013, abilitano solo in Italia alla guida di tricicli e quadricicli, senza limitazioni: tali abilitazioni nazionali non sono annotate sulla patente;
  • le patenti di categoria A1 non devono rispettare il rapporto potenza/massa <= 0,10 kW/kg;
  • le patenti di categoria A conseguite per accesso graduale dal 19 gennaio 2011 (e quindi ancora non divenute A senza limitazioni) abilitano - per i due anni successivi alla data di conseguimento - alla guida di motocicli di potenza <= 25 kW e rapporto potenza/massa <= 0,16 kW/kg; inoltre, non devono rispettare il limite di non derivare da una versione che sviluppi più dei doppio della potenza massima consentita. Decorsi due anni dalla data del conseguimento, abilitano alla guida di motocicli senza limitazioni, senza necessità di dover sostenere alcuna prova pratica di guida; 
  • le patenti di categoria BE abilitano alla guida di complessi di veicoli composti da motrice di categoria B e di rimorchio > 750 kg, ma non devono rispettare il limite di massa massima autorizzata del complesso <= 7000 kg;
  • le patenti di categoria C e CE, di cui sia titolare un conducente di età inferiore a 21 anni, non titolare di CQC per il trasporto di cose senza codice 107, abilitano alla guida di veicoli di massa massima autorizzata <= 7500 kg, fino al compimento della predetta età;
  • le patenti di categoria D e DE, conseguite entro la data del 30 settembre 2004 abilitano il titolare alla guida anche di veicoli rispettivamente di categoria C e CE.